Il processo di ovodonazione

Processo di donazione degli ovociti

Il nostro programma di fecondazione eterologa (con ovodonazione) è conforme alla legislazione nazionale e alle Direttive europee. Ad ogni coppia ricevente corrisponde una donatrice, fatto che garantisce un numero sufficiente di ovociti, intorno a 8-10. Nella maggioranza dei casi, a parte agli embrioni che vengono trasferiti nell’utero, gli altri vengono congelati e possono essere utilizzati in un eventuale tentativo successivo. In questo modo, garantiamo la formazione della vostra famiglia rispettando i due parametri più importanti che sono il tempo ed il costo, mantenedoli ai limiti possibilmente più bassi.

Primo contatto con la clinica e la consultazione con la nostra equipe scientifica

Al primo contatto con la clinica si possono ricevere informazioni e tutti i chiarimenti necessari dall’embriologa - coordinatrice del programma di ovodonazione.

In seguito, potete compilare una “richiesta di partecipazione al programma di ovodonazione”, la quale, insieme ad una serie di esami infettivologici e alla vostra fotografia, se desiderate, possono essere spediti alla clinica via fax. A questo punto inizia la ricerca della donatrice compatibile e adatta a voi, in base ai vostri gruppi sanguigni, alle caratteristiche fisiche e alla vostra richiesta. Con il programma di ovodonazione della clinica NewLife IVF non esistono liste d’attesa, quindi la preparazione endometriale della donna ricevente inizia subito dopo la sua richiesta di partecipazione al programma. A questo proposito riceverà istruzioni dettagliate dalla nostra equipe scientifica, per telefono o via Skype, in collaborazione con il suo ginecologo nel paese di residenza.

In questo modo, la permanenza a Salonicco durerà al massimo una settimana.

Se desiderate consultare la nostra equipe scientifica da vicino, farete tutte le analisi necessarie presso la nostra clinica e riceverete le istruzioni per il trattamento di persona. C’è inoltre la possibilita’ di congelare il campione del liquido seminale del partner maschile. Questa prima visita a Salonicco può durare anche un solo giorno, dopodiché, quando viene trovata la donatrice compatibile e adatta a voi, viene eseguito il prelievo degli ovociti, si prosegue con la fertilizzazione degli ovociti usando il liquido seminale congelato del coniuge, si fa la coltura degli embrioni fino allo stadio della blastocisti e il loro congelamento con il metodo della vitrificazione. Nel caso in cui non vengano congelati almeno due blastocisti di ottima morfologia, la tecnica viene ripetuta senza costi aggiuntivi per voi. In questo modo, viene garantito il massimo successo della tecnica e l’elevato tasso di gravidanze del nostro programma di ovodonazione.
Ovodonazione
Ovodonazione è un trattamento efficace per l'infertilità.

Una volta conclusa la tecnica di congelamento delle blastocisti, la donna ricevente può iniziare la preparazione endometriale, seguendo le istruzioni della nostra equipe scientifica. La seconda e ultima visita a Salonicco può durare 1-2 giorni e si conclude con il trasferimento degli embrioni in utero. Inizia così il viaggio più bello della vostra vita!